Upselling Tourism TORNA SU

CO.VI.D.: Come.Vivremo.Dopo?

CO.VI.D. Come Vivremo Dopo

 

Stiamo vivendo un tempo sospeso, riempito soprattutto con preoccupazioni e riflessioni personali e lavorative.

 

Noi lo viviamo in prima persona con gli alberghi: gli stimoli in questo senso non ci mancano, i media e le iniziative di comunicazione professionale che si sono moltiplicate nell’ultimo mese ci sollecitano alla riflessione e al cambiamento.

 

Ma cambierà davvero qualcosa – e in meglio – nel mondo dell’ospitalità al termine di questo calvario?

 

Secondo noi, non è scontato.

 

Oltre che dagli oggettivi aspetti economici, dipenderà dalla disponibilità di ognuno ad affrontare un’autovalutazione obiettiva e ad agire di conseguenza, anche se questo significasse riconsiderare le proprie convinzioni o le proprie abitudini alla luce di una realtà mutata.

 

E questa disponibilità non è scontata, non nasce automaticamente dalla difficoltà;

dunque, la ripresa e il futuro delle attività alberghiere dipenderanno anche dalla volontà dei gestori di mettersi in discussione per conservare i punti di forza e risolvere le debolezze.

 

Quelli che seguiranno nei prossimi giorni sono i nostri punti di vista su alcuni temi legati alle attività alberghiere: li condividiamo perché crediamo che meritino attenzione e anche per aprire un confronto con chi vorrà approfondire.

 

A = ACCOGLIENZA

 

 

B = BUSINESS

   

C = COMMERCIALE

   

D = DIRETTIVE

   

E = ERRORI

   

F = FORMAZIONE

   

G = GUEST

   

H = HOUSEKEEPING

   

I = INCOMING

   

L = LEALTÀ

   

M = MARKETING

   
     

Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o continuando la navigazione in qualsiasi altro modo, acconsenti all'uso dei cookie.